GOVERNANCE

«Area Vasta» fra Comuni per trasporti e turismo

di

TRAPANI. Si allarga il numero delle adesioni all'"Area Vasta",il progetto di "Governance" della Sicilia Occidentale guidato dal Comune di Palermo. Alla prima trance costituita dai Comuni di Palermo, Termini Imerese, Trapani, Marsala,Mazara del Vallo,Castelvetrano, Erice ed Alcamo, il progetto ha registrato l' adesione dei Comuni di Buseto Palizzolo, Calatafimi, Petrosino, Sciacca, Ribera, Menfi, Porto Empedocle, Pantellertia, Favignana, Castellammare del Golfo, Custonaci, Paceco e Salemi.

La sottoscrizione del protocollo d' intesa, di cui fanno parte anche due Ministeri (Ambiente -Territorio e Infrastrutture-Trasporti), l' ANCI, le due società che gestiscono i vicini aeroporti (Airgest Trapani e Gesap Palermo), l' Amat, l' Autorità Portuale e la Direzione marittima di Palermo, l' Università di palermo e il Gal Elimos è avvenuta giovedì sera a Marsala nel corso della riunione presieduta da Leoluca Orlando.Tema centrale dell' incontro,aperto dal sindaco Alberto Di Girolamo, è stato la rete ferroviaria che attraversa i territori dell'"Area Vasta".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook