OMOSESSUALITA'

Educare al rispetto, a Castelvetrano nasce la "One Love Association"

di

CASTELVETRANO. "Chi ama non deve essere mai giudicato,perché amare non può mai essere un reato da punire. Amore universale riconosciuto da tutti perché siamo tutti uguali!". Un' apertura verso tutti e una chiusura ai pregiudizi.

Nasce così a Castelvetrano l' associazione Ola -One Love Association, che comprende già una ventina di ragazzi e ragazze che hanno dichiarato di essere omosessuali, che vuole aiutare tutti quei ragazzi e ragazze che hanno paura a dimostrasi gay,lesbiche ,etero ,bisessuali, trans o come dice Stefania Tortorici,«qualsiasi cosa vogliono essere».

Una scelta difficile ,forte quella di "metterci la faccia" in un paese e soprattutto in un centro della Sicilia, dove è difficile apparire diversi dagli altri, ma loro vogliono provarci e già il loro messaggio di " fare coming out" è in rete con tante storie e tanti complimenti per l' iniziativa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook