IL CASO

Ritardi e attese all'imbarco, caos al porto di Favignana

di
favignana, Trapani, Cronaca
Cala Rossa a Favignana

TRAPANI. Momenti di tensione, ieri mattina, al porto di Favignana. Intorno alle sette, un gruppo di turisti rimasti sull'isola per due giorni a causa del maltempo che ha interrotto i collegamenti marittimi, ha bloccato l'imbarco sulla prima nave in arrivo da Trapani, previsto solo per coloro che avevano acquistato il biglietto in giornata. Quelli che avevano acquistato i ticket nei giorni precedenti, invece, dovevano attendere l'arrivo della nave successiva.

I turisti, bloccati sull'isola e imboniti da informazioni confuse sul criterio di priorità per l'imbarco, hanno così dato vita ad una manifestazione di protesta e soltanto l' intervento dei carabinieri ha scongiurato che la situazione potesse degenerare. La tensione si è allentata soltanto quando i visitatori, sia italiani sia stranieri, hanno appreso che sarebbero state attivate delle corse speciali per farli rientrare sulla terraferma.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook