CARABINIERI

Posti di blocco a Trapani, scattano multe e sequestri

di

TRAPANI. Giro di vite dei carabinieri della Compagnia di Trapani contro gli automobilisti e i motociclisti indisciplinati che mettono in pericolo la propria incolumità e quella degli altri. Per tutta la settimana i militari dell' Arma hanno istituito - su disposizione del comando provinciale - posti di blocco su tutto l' asse viario dell' hinterland trapanese, ma anche nelle principali strade della città, come la centralissima via Fardella, mettendo in campo numerose pattuglie per assicurare il rispetto delle norme che regolano la circolazione stradale. Obiettivo, scongiurare il verificarsi di incidenti conseguenze spesso tragiche come accaduto, nei giorni scorsi, alle porte della frazione di Xitta.

Lì un motociclista di 60 anni ha perso la vita dopo uno scontro con un' auto che procedeva in senso di marcia opposto rispetto alla Yamaha 850 a bordo della quale viaggiava la vittima. Le ferite riportate nella caduta non gli hanno dato scampo. L' uomo è deceduto al Sant' Antonio Abate dove era stato trasportato, in ambulanza in gravi condizioni. Una presenza massiccia - quella dei carabinieri del capoluogo - che, di certo, non è passata inosservata, riscuotendo, peraltro, il gradimento della maggior parte dei cittadini.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X