COMUNE

Trapani, non c'è più fiducia, il sindaco «sfratta» l'assessore Spina

di

TRAPANI. Il sindaco di Trapani Vito Damiano ha revocato nella mattinata di ieri la delega all' assessore alle Finanze e Bilancio Piero Spina. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno e ha sorpreso diversi consiglieri comunali e tanti di coloro i quali sono assidui frequentatori dei "palazzi". Nel provvedimento è scritto testualmente che "è venuto meno il rapporto di fiducia e di collaborazione" e ciò in vista dell' approvazione del bilancio di previsione da parte dell' Esecutivo di Palazzo D' Alì.

In ogni caso, Piero Spina, ex presidente provinciale del Psi che aveva lasciato all' indomani della sua mancata candidatura alle ultime regionali, era stato nominato assessore nel novembre dello scorso anno, e sino a quel momento aveva di fatto guidato l' associazione "Cives". Secondo indiscrezioni, ad ogni modo, la presenza di Spina in Giunta era ormai «a termine», considera to che l' ormai ex assessore avesse programmato di rassegnare le dimissioni dopo l' approvazione in Giunta del bilancio di previsione.
Un atto che dovrebbe avvenire entro la fine del mese.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook