RIFIUTI

Raccolta differenziata a Trapani: il Comune punta all'incremento del 3%

di

TRAPANI. L'appalto riguardante il servizio per la raccolta differenziata nel territorio a Trapani è in scadenza ed il sindaco Vito Damiano dispone l' affidamento con procedura d' urgenza per un periodo di 75 giorni alla ditta che ha presentato già la migliore offerta.

Nel provvedimento del sindaco è scritto che l' amministrazione comunale non dispone di personale proprio per l' espletamento del servizio, e che «allo scopo di evitare disservizi e di tutelare la salute pubblica e l' ambiente» bisogna evitare qualsiasi interruzione dell' attività. Gli Uffici competenti aveva no già predisposto un progetto per procedere nell' espletamento del servizio, per un periodo di 120 giorni per una spesa complessiva di 450 mila euro. Ma, scaduti i termini dell' appalto, l'amministrazione ha invitato 6 ditte facenti parte dell' elenco generale del settore Igiene del ministero dell' Ambiente.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X