TRAPANI

Barca soccorsa al largo della Libia, fermati due scafisti a Trapani

TRAPANI. La Squadra Mobile di Trapani, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, ha fermato Mohammed Fallnato, senegalese, e Babacar Thior, del Gambia. Sono accusati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Un gruppo di migranti soccorsi a largo della Libia dalla nave militare tedesca Werra e giunti a Trapani hanno raccontato che i due erano alla guida delle barche partite dal Paese nordafricano. Al momento del salvataggio, i due scafisti si erano allontanati dal posto di comando, togliendosi gli abiti indossati per sfuggire alle indagini.

In particolare, i testimoni hanno raccontato come durante la traversata hanno interrotto la navigazione per sedare alcune rivolte scoppiate a bordo, minacciando gli stessi migranti di riportarli indietro o lasciarli annegare se non si fossero tranquillizzati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X