ECCELLENZA

Caos Mazara, i calciatori: rimborsi non pagati. Abbagnato: "Solo piccoli ritardi"

di

MAZARA. Dietro l'angolo c'è il vuoto. I calciatori del Mazara calcio della scorsa stagione non ci stanno. In una nota scrivono che sono creditori di rimborsi spese e quindi contestano quanto dice il presidente Elio Abbagnato che invece ha dichiarato che «i giocatori sono stati saldati» (la dichiarazione si riferisce a lunedì 4 febbraio e non allo scorso lunedì quando Abbagnato riconosce che devono essere saldati dei rimborsi spesa).

«Apprendiamo con enorme sorpresa dai giornali - continua la nota - che il presidente Abbagnato avrebbe coperto il pesante passivo relativo alla stagione appena conclusa». «Ebbene, questo è falso - scrivono i giocatori - ed è giunto il momento di fare chiarezza perché a questo punto la gente non capirebbe. La stagione sportiva appena conclusa con il raggiungimento della finale della coppa Italia a Firenze ci ha visto protagonisti di un campionato lungo e faticoso. Noi tutti abbiamo onorato i nostri impegni con la società, lo abbiamo fatto con professionalità, dedizione e sacrificio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook