CARABINIERI

Marsala, operazione ad Amabilina: un arresto per armi

di

MARSALA. La lotta delle Forze dell' Ordine alla malavita locale non conosce soste e si muove su più fronti.

Sono quelli della coltivazione di canapa indiana che ha dominato la cronaca dello scorso mese di giugno e parte dell' inizio di luglio e della ricerca di armi e munizioni in possesso di elementi che gravitano attorno alla criminalità locale.

In questa lotta un supporto quanto mai determinante lo sta dando lo Squadrone Eliportato "Cacciatori di Calabria" che con i colleghi della Compagnia Carabinieri di Marsala, diretti dal capitano Carmine Gebiola in collaborazione con il tenente Federico Menicucci hanno permesso la individuazione di varie piantagioni di marijuana sparse nel territorio comunale, sia del versante sud (in particolare) che in quello nord.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X