L'INIZIATIVA

Carcere di Castelvetrano, sala dedicata ai bimbi migranti morti

CASTELVETRANO. E' stata dedicata alle decine di bambini migranti che hanno perduto la vita nel corso dei viaggi sui barconi che solcano quotidianamente il Mediterraneo la nuova sala colloqui pedagogica della casa circondariale di Castelvetrano dove altri bambini, i figli dei detenuti, potranno incontrare i loro papà.

Al termine del corso di arti grafiche e computerizzate organizzato dall'associazione Euro di Palermo, finanziato dalla Regione e cofinanziato dal Fondo sociale europeo, otto detenuti hanno dipinto sulle pareti della stanza gli animali protagonisti di quattro favole di Esopo.

Obiettivi dell'iniziativa sono stati quelli di favorire la crescita personale e di migliorare le competenze professionali dei detenuti in modo che esse possano essere utilizzate nel mondo del lavoro una volta che concluderanno l'espiazione della pena.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X