AEROPORTO

Birgi, il presidente di Airgest: «Ryanair non lascia, anzi punta al rilancio»

di

TRAPANI. La notizia è confortante: «Ryanair non ha alcuna intenzione di lasciare l' aeroporto di Birgi. Anzi, punta a consolidare la sua presenza, anche se a precise condizioni». A confermare l' interesse della compagnia irlandese per il "Vincenzo Florio" è stato il presidente della società di gestione Airgest, Franco Giudice, intervenendo all' ennesima assemblea sul comarketing finalizzato, appunto, a garantire, attraverso un' intesa con la società "AMS" che ne gestisce il marketing, il prosieguo dell' operatività di Ryanair da e per Birgi.

La compagnia, a detta di Giudice, sarebbe tanto ben disposta nei confronti dello scalo da volere portare l' accordo di comarketing dall' attuale base triennale ad una nuova quinquennale. Secondo il presidente di Airgest ciò rappresenterebbe una garanzia avvalorata anche dal fatto che Ryanair avrebbe fatto nuovi investimenti che, entro il 2020, dovrebbero portare un aumento del 30% della propria flotta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X