AEROPORTO

Birgi, il deputato Oddo lancia l'ipotesi di accordo con Punta Raisi

di

TRAPANI. L' ipotesi di una collaborazione tra le società di gestione degli aeroporti di Trapani e di Palermo non è nuova. E' stata più volte avanzata o rilanciata durante le assemblee dei sindaci in cui si è discusso del comarketinmg finalizzato ad avere garanzia dell' operatività, da e per lo scalo, della compagnia aerea irlandese Ryanair. Ora il deputato regionale socialista Nino Oddo la fa sua, rielaborandola in maniera originale.

"Per gli aeroporti di Trapani e Palermo è possibile uno scambio alla pari di azioni per far nascere un polo aeroportuale unico nella Sicilia", afferma infatti, il deputato socialista sostenendo di avere già affrontato l'argomento con il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando e con il presidente della Gesap, la società che gestisce lo scalo palermitano di Punta Raisi, Fabio Giambrone.

"Ciò consentirebbe - sostiene Oddo - di avere un rapporto privilegiato con Ryanair per evitare conflittualità sulle tratte e per aumentare anche i voli internazionali su Birgi. Non va trascurata osserva, infine - anche l' opportunità di creare pacchetti turistici da buyer che promuovono insieme Palermo e Trapani".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook