COMUNE

Emergenza rifiuti anche ad Alcamo e Castellammare

di

CASTELLAMMARE. "Il nostro Comune non può subire le inefficienze del governo regionale". E' con queste parole che il sindaco di Alcamo, Domenico Surdi, invitando peraltro la cittadinanza a collaborare effettuando nel migliore dei modi la differenziazione di rifiuti, annuncia che oggi, assieme agli altri sindaci, si recherà in Prefettura per affrontare l'emergenza discariche, che sta diventando sempre più calda e che condiziona, anche ad Alcamo con notevoli ritardi e quindi proteste da parte dei cittadini, i servizi di raccolta dell' immondizia.

Ad Alcamo Marina, ieri di buon mattino, operai e mezzi dell' Aimeri Ambiente hanno svolto il servizio di raccolta dei rifiuti lungo le principali strade di Alcamo Marina, portando in tal modo la situazione igienica in parziale miglioramento, pur permanendo il problema, già ampiamente noto, dello smaltimento dei rifiuti indifferenziati nelle discariche. Non altrettanto può dirsi per quanto riguarda la spiaggia, ancora sporca.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X