POSIDONIA

Selinunte, al via la rimozione delle alghe

di

SELINUNTE. Lo scorso otto maggio i pescatori di Marinella avevano inscenato una forte protesta per impedire l' inizio dei lavori della paratia, chiedendo invece prioritari interventi urgenti per la bonifica del porto dalle alghe e dalla posidonia. A distanza di più di un mese i lavori che comprendono l' impiego della chiatta ditta Giovanni Russo hanno " acceso i motori" e da ieri sono iniziate le opere per cercare di ricreare un fondale navigabile per le imbarcazioni, che negli ultimi anni, grazie anche ad agevolazioni previste dalla legge, sono diventate più grosse e quindi con un pescaggio più profondo. Importo lavori 30.000 euro.

C'è da dire che all' interno di quella che comunemente viene chiamata "piscina", si trova di tutto e di più anche carrelli della spesa e copertoni, che probabilmente sono stati inghiottiti dalle forti mareggiate. I pescatori finalmente tirano un sospiro di sollievo perché gli ormeggi alle loro barche saranno più sicuri.I lavori dureranno una decina di giorni ancora, il materiale viene collocato in un' area recintata per poi essere trasportato in altro sito.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X