RIFIUTI

Trapani, il Comune lancia il dissociatore: i 5Stelle dicono no

di

TRAPANI. No al dissociatore molecolare al plasma, definito un vero e proprio inceneritore. E' una bocciatura su tutta la linea quella che arriva da Vincenzo Maurizio Santangelo, senatore del movimento 5 Stelle, in merito alla proposta lanciata dal Comune di Trapani per la realizzazione di un dissociatore molecolare al plasma, la soluzione individuata dall'amministrazione comunale di Palazzo D' Alì per risolvere il problema dei rifiuti.

"Si tratta, né più né meno, di un inceneritore di rifiuti sotto mentite spoglie - afferma Santangelo -.
Questa scelta è dannosa per il territorio, per la città e non rispettosa dell' ambiente e della salute dei cittadini". Per il senatore 5 Stelle, poi, l' amministrazione avrebbe dovuto perseguire altre strade.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook