POLIZIA

Alcamo, anziano muore asfissiato mentre dà fuoco a sterpaglie

di

ALCAMO. Un uomo novantenne alcamese, Andrea Di Gaetano, è morto ieri pomeriggio mentre stava effettuando un intervento di pulitura di sterpaglie dando fuoco a residui vegetali in un appezzamento di terreno nei pressi dell' abitazione di villeggiatura in cui soggiornava da alcuni giorni per il periodo estivo, in una zona che si trova tra Alcamo e Castellammare del Golfo.

Il fatto è avvenuto intorno alle 16, come riferisce la Polizia di Alcamo che ha aperto le indagini sull' accaduto e che propende nell' inquadrarne la matrice come accidentale. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco per spegnere le fiamme. Nulla da fare, purtroppo, per salvare la vittima, stroncata molto probabilmente dalle esalazioni tossiche del fumo provocato dall' incendio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X