AMBIENTE

Petrosino, volontari al lavoro: ripuliti costa e fondali

di

PETROSINO. Non è stata una "pesca miracolosa" quella che i volontari dell' associazione culturale "Gruppo Musa" e dell' associazione "Pesca Apnea" di Marsala, supportati da attivisti del M5S di Castelvetrano, hanno effettuato, ieri mattina, lungo il litorale di Sibiliana (la spiaggia nota "rina rossa") e i prospicenti fondali marini. Né orate, né spigole, ma tantissimi vecchi pneumatici (circa 200 quelli pescati in mare o sulla riva), bottiglie e sacchetti di plastica, sedie, carcasse di piccole barche e altri rifiuti di ogni genere che i volontari hanno riposto dentro grossi sacchi neri.

Per almeno tre ore, oltre venti volenterosi, muniti di guanti, hanno raccolto il pattume che altri, nell' arco degli ultimi dodici mesi, aveva gettato a riva e in mare. A scandagliare i fondali è stato un sub che ad ogni vecchio copertone individuato, lo agganciava con una corda e lo tirava fuori dall' acqua.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X