COMMERCIO

Nuovo ingresso al Parco di Selinunte, Triscina spera adesso in un rilancio

di

TRISCINA. Per Triscina la data di ieri è sicuramente di quelle che verranno ricordate, per un evento che può dare una svolta alla borgata marinara di Triscina. Dopo un decennio di progettualità ,ritardi burocratici, intoppi vari, promesse adesso finalmente il taglio del nastro,del nuovo ingresso del Parco lato Ovest , che non vuole essere un fatto simbolico, ma un fatto concreto per dare una nuovo impulso alle attività economiche. All' interno del parco : Francesco Casablanca "Sapori di Sicilia", Vita Giancontieri, Gaspare Cavarretta, Cristian Casola e Rosa Fontana.

Anche i commercianti che hanno attività all' esterno della parco si interrogano sulla possibilità di una ripresa economica. Lillo Can gemi, proprietario da più di 40 anni del bar Boomerag esprime soddisfazione: «Questa è la "prima porta " che si apre a Triscina, la prima di tante speranze per le necessità della borgata». Gabriele Mastrantoni titolare di una macelleria: «Sono un po' scettico. Non vedo questo flusso di turisti a Triscina che necessita di ben altro. Mi auguro di sbagliarmi».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X