SERIE B

Trapani, oggi si decide il riscatto di Coronado

di

TRAPANI. Dopo avere riscattato l' attaccante Bruno Petkovic dal Catania, per il Trapani quella di ieri è stata una giornata interlocutoria sul fronte del mercato. È stato rinviato ad oggi, ultimo giorno utile, infatti l' altro riscatto che sta a cuore alla società granata, quello del fantasista italo -brasiliano Igor Coronado dalla maltese Floriana, mentre non pare che il direttore sportivo Daniele Faggiano abbia in animo di fare alcuna proposta per i giocatori sui quali il Trapani vanta un diritto di opzione. Eserciterà solo quello, che ha in esclusiva, nei confronti di Coronado, ad un prezzo già fissato e che è inferiore ai 200 mila euro, pronto a valutare le offerte reali, per somme sicuramente superiori, tra le varie proposte che sono già arri vate fin dalla «finestra» di gennaio del calciomercato.

Intanto per l' esterno Simone Basso, che alla causa granata ha dato un tendine di Achille ed un ginocchio, oltre a tanti gol e a prestazioni esaltanti, è arrivato il momento dell' addio. Come quasi tutti i giocatori che lasciano Trapani, Basso non nasconde la grande commozione: «E pensare che il giorno in cui mister Boscaglia mi telefonò per convincermi ad accettare la proposta del Trapani, io chiamai mia moglie dicendole che non me la sentivo di andare a 1000 km di distanza - scrive in una lettera pubblicata sul sito della società granata.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X