COMUNE

Alcamo, festa Madonna all'insegna del risparmio

di

ALCAMO. Si è aperta nel segno della sobrietà la serie dei tradizionali festeggiamenti in onore della Patrona della città di Alcamo, Maria Santissima dei Miracoli, il cui culto affonda le radici nel lontano 1547 e che ha i suoi momenti principali tra il 19 e il 21 giugno. Da diversi giorni, la parrocchia della Madrice ha preparato un programma dettagliato e ieri una ditta palermitana specializzata, su iniziativa della parrocchia stessa, si è occupata di installare le luminarie almeno nel centro storico.

Il Comune riferisce di non essere nelle condizioni di poter mettere somme a disposizione per programmare al meglio la serie di eventi. Niente luminarie su tutto il corso VI Aprile, niente concerti con cantanti o band di fama, ma qualche spettacolo organizzato da privati su spazi pubblici concessi per l' occasione. E probabilmente, ma non è ancora detta l' ultima, si dovrà anche rinunciare ai giochi pirotecnici che, ogni anno, allo scoccare della mezzanotte tra il 21 e il 22 giugno, dopo il rientro della processione religiosa in Madrice, si svolgono ai piedi del bastione di San Francesco e rappresentano la conclusione della Festa.

Lo scorso anno, dimessosi da pochi giorni il sindaco Bonventre, cittadini volontari, consiglieri comunali, la Chiesa stessa e la Banca Don Rizzo erano scesi in campo per salvare la Festa della Patrona. Stavolta, il Comune attraversa una fase di transizione legata all'esito del ballottaggio elettorale. Proprio domani, infatti, si tornerà alle urne per eleggere il nuovo sindaco.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X