GLI INTERVENTI

Vento, fuoco e danni a Castellammare: sotto controllo la Riserva dello Zingaro

di
Trapani, Cronaca
Riserva dello Zingaro – Sicilia. Un posto incredibile per godere della natura e farsi un bagno in zone veramente selvagge. Si giunge alle calette solo ed esclusivamente a piedi lungo la riserva che si estende per oltre 1700 ettari. Un piacere giungere alle varie spiagge e poter trascorrere dei momenti di relax intensi.

CASTELLAMMARE. Vento e fuoco. Le forti folate di scirocco e le fiamme hanno fatto danni nella giornata di ieri a Castellammare del Golfo dove un incendio si è sviluppato in contrada Conza, tra il centro abitato e la baia di Guidaloca. Le fiamme hanno avvolto già nella mattinata la zona, lambendo alcune villette alcune delle quali, per sicurezza, sono state fatte sgombrare.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco del distaccamento di Alcamo. Una squadra del Comando provinciale, invece, è dovuta intervenire in contrada Sasi di Alcamo per spegnere un incendio di sterpaglie e macchia mediterranea vicino una cartiera. La situazione è rimasta critica per l' intera giornata e la sala operativa di Trapani dei Vigili del Fuoco ha dovuto gestire le diverse squadre dislocate nei vari distaccamenti, non potendo contare sugli interventi dei Canadair che sono dovuto rimanere sulle piste degli aeroporti per il forte vento.

Alcuni mezzi e uomini sono stati richiesti anche in supporto del Comando di Palermo per intervenire nelle zone dell' hinterland a confine con la provincia di Trapani e richiesta di supporto di autobotti e personale è stato anche richiesto dal Comando di Agrigento per spegnere un grosso incendio di ecoballe in un deposito di rifiuti. Situazione sotto controllo, invece, alla Riserva dello Zingaro dove per la giornata di ieri è stata disposta la chiusura al pubblico a causa dell' allerta meteo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook