PALLAVOLO

Ultima «chiamata» per la Sigel Marsala

di

MARSALA. Una città in trepida attesa, una tifoseria da giorni mobilitata per il grande evento di questa sera alla "Fortunato Bellina". Per la Sigel, opposta in casa (ore 19,30, ingresso libero), nella "bella", al VolleyRo Casal de' Pazzi, è l' ultima, l' ultimissima "chiamata" per l' A2 dopo una stagione interminabile e logorante, al cui finale, dopo avere dominato il campionato sin dall'inizio, la squadra di Campisi è arrivata in situazione di quasi emergenza per via degli infortuni capitati alla Macedo e alla Panucci.

E il tecnico azzurro, a poche ore dalla sfida decisiva contro le laziali, "sintetizza" con la massima serenità, ma anche con una certa rabbia ("per la formula ingiusta del campionato che non prevede la promozione diretta per la prima classificata"), i pericoli che nasconde la "bella" contro le ragazze terribili di coach Cristofani, tutte da tempo nel giro della Nazionale "under 18" che ha pure vinto il mondiale in Perù dopo l' ottimo lavoro di base svolto dal team laziale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X