SERIE B

Trapani, Faggiano blocca Citro e prova a convincere Cosmi a rimanere

di

TRAPANI. Daniele Faggiano e Nicola Citro. Due percorsi che si sono uniti, sotto lo scudo del Trapani, nell' estate del 2014 quando il direttore sportivo è andato a prelevare l' attaccante dal Real Marcianise, una società campana di serie D, e che, dopo la comunque esaltante stagione appena conclusasi, potrebbero continuare anche in futuro.

Entrambi, infatti, hanno rinnovato il loro contratto. Sono i primi due tesserati in scadenza che l' anno fatto. Per il «Messi di Fi sciano» 14 reti quest' anno, nella sua prima vera stagione in Cadetteria, 12 in 37 presenze in campionato e 2 nei play-off, una delle quali nella finalissima contro il Pescara che sembrava potesse aprire la via ad un clamoroso ribaltamento del risultato dell' andata e, quindi, le porte del «paradiso serie A» per il Trapani.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X