AMBIENTE

Mazara, Legambiente a difesa di Capo Feto

di

MAZARA DEL VALLO. Legambiente scende in campo e chiede la tutela di Capo Feto, parco naturale, oasi faunistica, zona da preservare e difendere dalle numerose aggressioni cui è quotidianamente sottoposto ad opera di fruitori inconsapevoli dell' importanza del sito. E' un luogo elencato fra quelli d' importanza comunitaria che meritano una protezione speciale.

L' Area protetta di Capo Feto (ente gestore l' ex provincia regionale di Trapani) è costituita da circa 453 ettari di dune sabbiose e piccoli specchi d' acqua. E' un' ampia depressione, separata dal mare da un cordone sabbioso, che si presenta quasi del tutto sommersa in inverno e più secca nel periodo estivo. Dal 1999 al 2002 le paludi di Capo Feto sono state coinvolte in un progetto della Comunità Europe, Life- Natura, per la reintroduzione di specie scomparse nei propri areali storici. Oggi è in totale abbandono. Vengono depositati rifiuti di variool genere ed anche carcasse di elettrodomestici.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook