RITORNO COL PESCARA

Trapani, oggi puoi fare la storia: 90 minuti per salire sul treno che porta in Serie A

di

Novanta minuti di passione per scendere dal treno del sogno che sta vivendo il Trapani e salire su quello che porta alla Serie A. Il giorno che tutti aspettavano con ansia è arrivato. E la sconfitta di domenica scorsa a Pescara non ha cambiato lo stato d’animo dei tifosi del Trapani che riempiranno il «Provinciale» (sold out già da giorni) e che faranno il tifo davanti alla tv in questo appuntamento con la storia.

La strada è in salita dopo il 2-0 subito in trasferta contro la squadra di Oddo. Servirà l’impresa alla quale tutto l’ambiente granata, Cosmi in testa, crede fortemente. Serviranno, però, anche tanta pazienza e lucidità. Il Pescara non rinuncerà a giocare, sapendo di poter fare male in qualsiasi momento col suo uomo da trenta gol in stagione, Lapadula. Al Trapani per scrivere il lieto fine sul libro dei sogni servirà, invece, vincere con due gol di scarto, sapendo che non ci saranno supplementari e che i gol in trasferta non hanno lo stesso peso che hanno nelle gare europee.

Il «Provinciale» deve restare quel fortino dal quale molti avversari quest’anno sono tornati a casa con le ossa rotte. Ma servirà soprattutto il vero Trapani e non la copia sbiadita che si è vista nella gara di andata di questa finale playoff. Una versione che non è piaciuta tanto, che forse ha subito il peso dell’evento e che è diventata ancora peggiore dopo l’espulsione di Scozzarella. Non ci sarà tempo per subire ancora l’emozione.

Semmai ci dovrà essere spazio per piedi buoni e un po’ di sana follia, ovvero tutto quello che racchiude Petkovic, il giocatore più talentuoso di questo Trapani, perdonato da Cosmi dopo i capricci della gara di Pescara. Tutto si decide in 90 e passa minuti nei quali il Trapani cercherà di uscire dal campo quantomeno senza avere rimpianti, sapendo, però, che questo treno sta passando quest’anno, ma che non si sa quando potrà ripassare.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X