RIFIUTI

La Belice Ambiente rischia il fallimento

di

SANTA NINFA. Bilanci bocciati e per la società Belice Ambiente si profila il fallimento. Nella sede di Santa Ninfa, l' assemblea dei soci, presieduta dal liquidatore Nicola Lisma, ha bocciato il progetto di bilancio anno 2013 che era stato sottoposto all'attenzione degli undici sindaci soci. All' assemblea, unico assente è stato il comune di Castelvetrano, hanno votato a favore tutti gli altri comuni, così come l' ex Provincia di Trapani.

Lo scorso mese era andata deserta l' assemblea convocata da Lisma proprio con all' ordine del giorno l' esame del bilancio 2013: in quell' occasione era presente soltanto il comune di Mazara. Da qui, la convocazione di una nuovo assemblea. Dopo le relazioni del liquidatore, della società di revisione e del Collegio sindacale, si è passati alla votazione con la già preannunciata bocciatura unanime del progetto di bilancio. Risultano così due i bilanci fino ad ora bocciati dai soci della Be lice Ambiente, il 2013 ed il 2014.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X