IL CASO

Donna massacrata di botte a Valderice, il pm dispone una perizia sulla vittima

VALDERICE. La Procura di Trapani ha incaricato l'Istituto di medicina legale del Policlinico di Palermo di effettuare una perizia medica sulla donna di 57 anni picchiata nella notte tra lunedì e martedì scorsi a Valderice. La perizia dovrà stabilire se la vittima ha subito violenza sessuale. La malcapitata, che ha perso i sensi, a seguito dei traumi riportati, non è stata in grado di riferire se è stata violentata. E gli esami ginecologici non sono riusciti a stabilirlo. La conferma o l'esclusione dello stupro, infatti, è determinante per consentire agli inquirenti, le indagini sono condotte dai carabinieri e coordinate dalla Procura, di inquadrare il movente della brutale aggressione. La donna, che ha riportato una serie di fratture al volto, dovrà essere sottoposta ad intervento chirurgico maxillo-facciale.

Trascinata in un appezzamento di terreno, al buio, è stata colpita ripetutamente al volto, rimanendo priva di sensi fino all'alba, quando è stata trovata da un passante. A dare l'allarme ai carabinieri, nelle prime ore del mattino, era stata la madre della donna. Tutti gli ospiti del cenacolo, dove la donna era stata per un evento culturale, avevano le auto parcheggiate nella strada. Nessuno, però, ha notato quando è andato via che era ancora parcheggiata quella della vittima, nonostante avesse lasciato la riunione prima di tutti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook