MARE

Ritardi nelle concessioni per nuovi lidi: è protesta a Trapani

di

TRAPANI. La concessione di ulteriori aree per l' apertura di nuovi lidi a Trapani e nei Comuni interessati slitta per via dei problemi burocratici della Regione. Così monta la protesta degli operatori interessati e di alcune organizzazioni sindacali, e ciò con conseguenze negative per l' occupazione seppure temporanea di decine di unità. E' questa la situazione, secondo quanto viene denunciato da diversi degli operatori.

«L' autorizzazione per l' apertura di nuovi lidi- dice al riguardo uno degli operatori, Pietro Cialfi- è stata formalmente data dalla Regione e per di più abbiamo già pagato da alcuni mesi gli oneri previsti a tale scopo e che ammontano a circa 100 euro, ma ciò nonostante dagli Uffici della Regione si attende ancora il via libera nonostante la stagione estiva sia di fatto iniziata».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook