COMUNE

Servizio di vigilanza nelle spiagge, salta la gara a Trapani

di

TRAPANI. La gara d' appalto per l' affidamento della gestione del servizio di vigilanza e salvataggio sulle spiagge e litorali del territorio di Trapani va deserta e slitta conseguentemente l' avvio delle attività. Infatti l' amministrazione comunale del capoluogo aveva indetto la gara d' appalto e fissato l' apertura delle buste e la relativa aggiudicazione del servizio per ieri.

Con grande sorpresa degli addetti ai lavori, ma non certamente di alcune associazioni e ditte inte ressate, nessuna offerta è stata presentata con il conseguente rischio che l' operazione di vigilanza e di eventuale salvataggio da parte dei bagnino potrà avere inizio con alcune settimane di ritardo rispetto alla data prevista dall' amministrazione comunale. Infatti, l' amministrazione aveva stabilito che la somma disponibile per affidare la gestione del servizio era stata fissata in 40 mila euro lorde mentre invece secondo i dati in nostro possesso la Regione sarebbe dovuta intervenire con un' ulteriore som ma di circa 100 mila euro, somma della quale al momento non se ne intravede neppure l' ombra. In ogni caso con la somma di 40 mila euro omni-comprensiva l' associazione avrebbe dovuto assicurare un servizio con 32 bagnini, 2 per ogni postazione e secondo una turnanizione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook