IL ROGO SULL'ISOLA

Pantelleria, la Procura apre un'inchiesta: è caccia agli incendiari

di

PANTELLERIA. Caccia agli incendiari. Sull'origine delle fiamme che per il quarto giorno ormai hanno devastato Pantelleria la Procura della Repubblica di Marsala ha aperto una inchiesta e i carabinieri dell' isola stanno indagando.

Ieri mattina c' è stata una riunione in prefettura e lo stesso prefetto di Trapani, Leopoldo Falco, nei prossimi giorni andrà a Pantelleria. Massimo riserbo naturalmente sulle indagini anche se, pare, la pista che viene maggiormente accreditata è quella che porta alla volontà di fermare l' istituzione del Parco nazionale. Si tratta di un progetto che il sindaco Salvatore Gino Gabriele aveva lanciato durante il suo precedente mandato, tra il 2009 e il 2010.

Ora è arrivato nella fase dell' attuazione: da due mesi la sua domanda è all' esame degli uffici della Regione per il concerto con il governo nazionale. Il Parco viene sostenuto da una larga fascia della popolazione e da comitati spontanei che lo considerano un' occasione di sviluppo. Ma ci sono anche forti resistenze sotterranee. Un controllo più assiduo e mirato del territorio toglierebbe spazio a diversi interessi. Gli inquirenti comunque non trascurano altre piste sule cause delle fiamme.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X