PARTITO DEMOCRATICO

Trapani, Safina si candida alle primarie: «Tante idee»

di

TRAPANI. Governare la città per programmare la Trapani che verrà, fino al 2050. "Perché la città è disamministrata e noi abbiamo la voglia e le idee per migliorarla".

Con queste parole Dario Safina, ex presidente dell' assemblea provinciale del Pd, ha annunciato la sua candidatura alle primarie per le amministrative della prossima primavera. "Vogliamo costruire una città guardando al futuro e non al passato, non soffermandoci sui 5 o 10 anni di mandato, ma guardando ben oltre - afferma -. Vogliamo capire su quali infrastrutture intervenire e tutto questo lo immaginiamo senza pesare sulle tasche dei cittadini. Innanzitutto istituendo un ufficio ad hoc per intercettare i finanziamenti europei e poi cercare fonti di entrata alternativi o nuovi".

E quindi lancia due possibili soluzioni. "Nel centro storico vi sono delle aree inutilizzate - prosegue Safina - e queste potrebbero diventare delle aree adibite a parcheggio, sia sotterranee che non, riducendo il numero di stalli nella Ztl". Ma anche creando delle occasioni di ricchezza, a cominciare dalla cultura.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X