TURISMO

Mini crociere e pernottamenti, è boom di visitatori a Mazara

di
Diminuisce il «mordi e fuggi», incremento per i pernottamenti. Molto gettonate le mini crociere inserite nei pacchetti

MAZARA DEL VALLO. Dal turismo "mordi e fuggi" all'incremento dei pernottamenti. L'obiettivo dell'amministrazione comunale è questo e per raggiungerlo si punta alle attività avviate dal Distretto turistico Sicilia Occidentale e dal Distretto turistico dei Borghi Marinari, unite all'inserimento della città nei percorsi che tour operators scelgono di realizzare in Sicilia sia attraverso i servizi di mini navi da crociera che attraverso pacchetti organizzati.

Il Sindaco di Mazara, Nicola Cristaldi, ha commentato positivamente l' incremento di presenze turistiche che si registra nel territorio, valutato un 10% in più dello scorso anno in questa stagione, un dato che dovrebbe essere confermato dalle statistiche provinciali e comunali, considerata anche la presenza in città di un centinaio di B&B che hanno investito in questa attività e che, nella maggior parte dei casi, hanno prenotazioni fino a settembre.

Il museo del "Satiro" avrebbe registrato una diminuzione di biglietti d' ingresso staccati ma bisogna considerare che la statua bronzea è stata per circa sei mesi esposta in una sala dell' ex Collegio dei Gesuiti per i lavori che sono stati realizzati e ancora non portati a termine nel l' ex chiesa Sant' Egidio. Boom di visitatori, invece, alla kasbah, di più del Satiro danzante forse perché, in questo caso, incide anche il prezzo d' ingresso.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook