ALLARME FURTI

Assalto sulla statale, ripuliti laboratori di gastronomia a Marsala

di

MARSALA. Con una grossa cesoia hanno tagliato, come fosse una lattina di tonno, la saracinesca metallica posta a protezione dell' ingresso. Poi, hanno smontato e caricato su un furgone le costose attrezzature, ma anche prodotti alimentari, che erano all'interno, provocando un ingente danno economico al titolare di uno dei più importanti e apprezzati laboratori e punti vendita di gastronomia (il "Kirikì") della periferia marsalese.

Ma quello che più stupisce, e al contempo preoccupa parecchi cittadini, sono le modalità del "colpo" e la sicurezza con cui i malviventi, la scorsa notte, hanno agito. Il "Kirikì", infatti, è nella popolosa contrada Addolorata, con apertura sulla trafficatissima strada statale 115 per Trapani.

I ladri- che a quanto pare avrebbero "lavorato" per oltre un' ora - hanno, quindi, corso il rischio di essere notati da qualche auto in transito o addirittura sorpresi sul fatto da qualche Volante della polizia o Gazzella dei carabinieri in perlustrazione notturna. Nessuno, però, ha notato il loro furgone davanti all'esercizio commerciale, né gli abitanti della zona sono stati svegliati dai rumori.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X