IL CASO

Guasto alla rete idrica, disagi e proteste a Marsala

di

MARSALA. Ancora un guasto alla rete idrica urbana, a conferma che questa è ormai ridotta ad un colabrodo. E' accaduto in via Agnello, una zona interna della via Tunisi, che è attraversata dalla condotta idrica principale che porta l' acqua dai pozzi di Sinubio alla centrale di accumulo e ai centri di smistamento alla rete idrica secondaria. Il guasto, poco dopo le 21,00 di mercoledì ha messo fuori uso la condotta idrica in vetroresina.

"Si è trattato dello scoppio di un grosso tratto di rete idrica - dice il responsabile del Servizio Idrico Integrato, architetto Stefano Pipitone, giunto sul posto assieme al dirigente del settore ingegnere Francesco Patti -. In pratica verosimilmente sotto la pressione dell' acqua, la condotta è scoppiata creando anche una voragine". Da quel momento sono state chiuse le saracinesche che collegano la condotta idrica al resto della rete di distribuzione e sono entrati in azione le squadre di tecnici ed operai che hanno lavorato tutta la notte e buona parte della giornata di ieri alla ri parazione del guasto che ha determinato i solidi disagi nel centro e nell' immediata periferia.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X