TRAPANI

Stipendi arretrati, dipendenti di Belice ambiente occupano uffici

SANTA NINFA. Questa mattina alcuni dipendenti, tra operatori ecologici e amministrativi, di Belice ambiente spa in liquidazione hanno occupato i locali dell'ufficio del personale e contabilità della società d'ambito che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti in undici comuni del Trapanese.

I manifestanti chiedono il pagamento delle spettanze arretrate.

La notizia è stata diffusa da Vincenzo Impastato, rsa del sindacato Ugl, il quale in una nota dichiara: "Siamo al collasso e vogliamo ciò che la Costituzione e le leggi ci garantiscono: i nostri stipendi. La protesta non è contro qualcuno ma per chiedere il rispetto dei nostri diritti?.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook