GUARDIA DI FINANZA

Contrabbando di sigarette, sequestro a Marsala

di

MARSALA. Oltre un quintale e mezzo di sigarette destinate quasi certamente al mercato palermitano è stato sequestrato dai finanzieri del Comando Provinciale di Trapani nel corso di una "mirata" operazione volta a contrastare il traffico illecito di sigarette di contrabbando.

Oltre al sequestro del grosso quantitativo di "bionde" gli uomini del Nucleo Mobile della Compagnia di Marsala hanno tratto in arresto un giovane tunisino di 26 anni (del qua le non sono state rese note le generalità), in Italia con regolare permesso di soggiorno dal 2011. L' operazione ha preso il via dal monitoraggio di alcuni soggetti che gravitavano tra i territori di Marsala e Petrosino, sui quali pare pesi il sospetto di essere al centro di alcuni traffici illeciti, in modo particolare relativi al contrabbando di sigarette.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X