CONSIGLIO COMUNALE

« Luglio musicale», nessun programma e debiti da saldare

di

TRAPANI. Quale futuro per il Luglio Musicale. E' l' interrogativo che si pone il consigliere comunale Nicola Sveglia, il quale ha presentato una interrogazione al sindaco Vito Damiano che, guardando al passato, ossia ai debiti che ancora devono essere saldati dall' Ente dopo l' ultima stagione teatrale, guarda anche al futuro.

A cominciare dalla futura stagione, soffermandosi anche sui componenti dell' orchestra e sul numero delle opere che verranno realizzate quest' anno. Sveglia si sofferma sul Luglio Musicale in considerazione delle ultime vicende riguardanti l' Ente e che "hanno creato notevoli interrogativi tra gli addetti ai lavori e l' opinione pubblica in generale".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook