LA FIRMA

Mozia e le Saline, c'è l' intesa con l'Unesco

di

MARSALA. Significativo passo in avanti nell' abito dell'iter finalizzato alla proposizione della candidatura del sito naturale e culturale "Isola di Mozia e area vasta delle saline di Marsala, Pa ceco e Trapani" per l' inserimento nella Word Heritage List dell' Unesco, vale a dire nell' elenco dei siti dichiarati "Patrimonio dell' Umanità" sulla base dei criteri fissati dalla Convenzione Internazionale.

E' stato compiuto ieri con le firme apposte dal dirigente del Settore Cultura e Promozione Turistica del Libero Consorzio Comunale di Trapani (l' ex Provincia), Diego Maggio, e da Aurelio Angelini, direttore generale della Fondazione UNESCO -Sicilia (soggetto di diritto pubblico, presieduto da Gianni Puglisi).

Un atto con cui diventa operativo l' accordo di collaborazione tra i due Enti in direzione della concretizzazione dell' iniziativa perché disciplina le procedure necessarie: costituzione del Comitato Promotore (in cui comprendere i soli enti pubblici interessati: ex Provincia e i Comuni di Marsala, Paceco e Trapani), del successivo Comitato Tecnico -Scientifico e dell' eventuale Comitato d' Onore.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook