UREGA

Erice, appalti per 6 milioni bloccati dalla burocrazia

di

ERICE. Lavori per 6 milioni di euro ad Erice, per la riqualificazione delle palazzine nel quartiere popolare di San Giuliano, bloccati a Palermo. Ad espletare la gara d'appalto è l'Urega, ma in quattro mesi sono state aperte 129 delle 235 buste presentate dalle aziende partecipanti al bando del Comune di Erice.

A denunciare la «lentezza» dell' ufficio regionale preposto alle gare d' appalto che superano l'ammontare di 500 mila euro, nel corso della trasmissione radiofonica Ditelo a Rgs, è stato Giacomo Tranchida, il sindaco di Erice, preoccupato non soltanto per que sto ritardo, ma anche per quello «a questo punto probabile» spiega, per il prossimo appalto da 7 milioni per dei lavori di riqualificazione urbanistica nel quartiere di Raganzili e nell'area Zona Franca Urbana di Trentapiedi, San Giuliano e San Cusumano, oltre che per degli altri interventi di riquali due se ne andranno per completare l'apertura delle buste».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X