SANITA'

Patologie cardiologiche nel Trapanese, 15% di giovani a rischio

TRAPANI. "Normali" l' 85 per cento e "patologici" il 15 per cento. E' il dato riguardante la provincia di Trapani che è emerso dagli screening elettrocardiografici effettuati sui ragazzi tra i 16 ed i 18 anni di alcune scuole superiori. Un dato di poco ma significativamente migliore rispetto a quello nazionale che è, rispettivamente, per "normali" e "patologici", del l' 80 e del e 20 per cento.

Il risultato degli screening è stato presentato al CNR di Roma nell' ambito del progetto "Heart Beat", uno studio che è stato realizzato, appunto attraverso uno screening elettrocardiografico e/o ecocardiografico su quasi 2.000 studenti degli ultimi due anni delle scuole secondarie di secondo grado in tre macro -regioni italiane (nord, centro e sud) che ha visto il coinvolgimento dell' Azienda sanitaria provinciale di Trapani in rappresentanza del sud.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook