IL CASO

Erice, parcheggiatori abusivi: è protesta

di

ERICE. Troppi parcheggiatori abusivi a Erice e nel mirino finiscono anche i turisti, costretti a mettere mano al portafogli, come i residenti, per "quieto vivere".
La denuncia è dell' associazione Codici - Progetto per Trapani Uniti per la Sicilia - che pone l' accento "su un fenomeno che ormai è diventato una piaga per i cittadini".

" E' diventata questa la prassi - si legge in una nota diramata dall' associazione - nei luoghi ad alta densità turistica, dove ormai ci si è organizzati con un vero e proprio sistema di accoglienza tendente a continue richieste di denaro, spesso dietro intimidazioni o minacce, da parte di taluni abusivi che hanno ormai stilato il loro tariffario giornaliero".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X