BASKET

Pallacanestro Trapani costringe a gara quattro Brescia

di

TRAPANI. La Pallacanestro Trapani costringe a gara quattro Brescia (stasera al Pala Conad, inizio alle 20,30), negli ottavi di finale dei play-off di A2, dopo aver disputato una gara tre super, capace di governare la tensione traendone una prestazione in cui per molti minuti ha sfiorato la perfezione. Insomma, Brescia non ha avuto opportunità: ottima difesa, a togliere ossigeno al talento di Moss (bravissimo Ganeto a contenerlo a soli 6 punti e 5 tiri in 36’) e compagni, attacco da 93 punti col 57 per cento da due (grandioso Renzi, 21 punti, 10/13 e 6 rimbalzi) e 38 da tre. Un martello Mays (7/13), da fuori e in penetrazione, con 7 assist e 6 falli subiti. Attorno ai due, ottimi anche tutti gli altri.

Trapani, sempre avanti e progressivamente salita fino al +21 del 28’ (67-46), ha sofferto solo a cavallo tra la fine del terzo e l’avvio dell’ultima frazione, quando Brescia ha mangiato 9 punti risalendo fino al 71-59 del 31’. Bravi i granata a reagire subito, e a tenere a bada Brescia con le triple di Okoye, Viglianisi e Mays. Ricondotto a +20 lo scarto al 35’ (82-62), il resto è stata solo accademia buona per le statistiche.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook