CONSIGLIO

Trapani, edilizia privata al cimitero: approvato il regolamento

di

TRAPANI. Via libera da parte del Consiglio comunale di Trapani all’approvazione del nuovo regolamento per l’edilizia privata nel cimitero comunale. Il provvedimento darà la possibilità a tanti cittadini di potere effettuare la sovraelevazione di edicole funerarie anche in alcune aree monumentali del camposanto. Infatti, in base ad un emendamento dei consiglieri Salone e Fazio, pur nel rispetto della tipologia edilizia e con riguardo a monumenti funerari, tombe e cappelle di pregio architettonico, potranno essere attuati interventi di sostituzione edilizia o di ampliamento dei monumenti funerari esistenti al fine di attuare l’allineamento in pianta e l’ampliamento in alto fino all’altezza massima consentita.

«In pratica vuol dire - scrive Salone in un documento - permettere, nelle aree private date in concessione, la costruzione di nuove edicole sulle cosidette propaggini ed autorizzare la sovraelevazione di quelle esistenti fino a 4 loculi fuori terra». «L’emendamento però - continua Salone - proprio nel rispetto delle aree monumentali pone come condizione che non vi siano nell’area circostante l’intervento monumenti funerari o cappelle di pregio archiettonico, artistico e monumentale, e in ogni caso dovranno essere rispettate le caratteristiche tipologiche e morfologiche dei manufatti esistenti nel settore o nella sezione di riferimento».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook