SERIE B

Trapani fermato in casa dal Novara
Cosmi: “Pareggio risultato giusto”

di

TRAPANI. Il Trapani ferma la striscia di vittorie, ma il tecnico Serse Cosmi non fa drammi: “Il pareggio è giustissimo. Le squadre si sono equivalse e non c’è nulla da dire. Questa partita ci insegnerà parecchio in chiave play off dove si dovrà avere un atteggiamento diverso. Devo dire comunque bravi ai miei ragazzi perché hanno lottato e sofferto. Bravi anche rispetto ad altre partite quando si è vinto”.

E ancora: “Riguardo all’assenza di Scognamiglio posso dire che non ha influito sicuramente sul risultato anche se conosciamo la portata del giocatore. Il Novara stava meglio di noi fisicamente e lo ha dimostrato nella prima parte della gara. Scozzarella nella ripresa ha cambiato la partita perché è il giocatore che conosciamo, per le sue caratteristiche, ma il suo inserimento è stato ancor più positivo perché il Novara nella seconda parte ha subito un calo fisico”. Su Coronado commenta: “Mi aspettavo certamente di più ma il giocatore non sta attraversando un buon momento. Ce lo ritroveremo sicuramente più avanti. Riguardo a Petkovic ha disputato la peggior partita da quando è a Trapani, però è quel tipo di calciatore che con una giocata può risolvere l’incontro. Prova ne sia che l’unica azione clamorosa della ripresa l’ha avuta proprio lui facendosi trovare al punto giusto”.

 

L’allenatore del Novara, Marco Baroni: “Nel primo tempo abbiamo fatto noi la partita con più occasioni da gol. Abbiamo concesso poco ad una squadra che in precedenza aveva messo tutti in difficoltà. La gara è stata preparata bene e in campo si è visto. Ottimo il primo tempo, non bene nella ripresa perché abbiamo avuto problemi fisici ma ci siamo difesi con ordine e addirittura ho dovuto schierare una retroguardia a cinque. Devo fare i miei complimenti a Serse Cosmi perché andare a mille come ha fatto lui in tre mesi non è da tutti. Sono soddisfatto della prestazione della mia squadra che ha messo in evidenza tanta compattezza. Non era facile affrontare questo Trapani e riuscire a fermarlo dopo tutto quel che aveva fatto, sicuramente per me è grande motivo di orgoglio”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook