POLIZIA MUNICIPALE

Indennità e carenza di personale: vigili in agitazione a Trapani

di

TRAPANI. Il sindacato autonomo USB proclama lo stato di agitazione dei Vigili Urbani di Trapani ed il prefetto Leopoldo Falco decide di monitorare la situazione, mentre dal canto suo l’amministrazione comunale avvia a soluzione alcuni dei problemi sollevati dall’Organizzazione sindacale.

E’ questa in sintesi la situazione che si registra dopo la decisione del sindacato autonomo di indire lo stato di agitazione con la relativa richiesta al prefetto dell’attivazione della procedura di raffreddamento, «considerato che -scrive tra l’altro il segretario provinciale Nicola Del Serro- che l’Organizzazione sindacale non è stata convocata».

In pratica, secondo l’Usb al personale della Polizia muncipale debbono essere corrisposte, ed ormai da diverso tempo, alcune indennità, quali quella notturna e festiva, quella relativa alla turnazione e l’indennità regionale che l’amministrazione comunale ha già comunque accantonato ad hoc.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X