SANITA'

Sindacati e Asp trovano l'accordo: ridotti spese e incarichi

di

TRAPANI. Via libera da parte dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani e da parte dei sindacati all’approvazione del contratto integrativo aziendale che consentirà da un canto una riduzione della spesa per il taglio di alcune unità operative complesse e dall’altro una serie di miglioramenti per i lavoratori, quali ad esempio l’applicazione delle posizione organizzative, una sorta di mansioni superiori che permettono, nell’arco di un triennio, a tanti dipendenti di avere una busta paga più pesante.
E’ questo in estrema sintesi l’esito della conclusione delle trattative che sono state avviate qualche mese addietro tra l’Amministrazione sanitaria provinciale, guidata dal manager Fabrizio De Nicola, ed i rappresentanti sindacali.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X