CONSIGLIO

Mazara, l'opposizione si schiera con gli operai

di

MAZARA. Debiti fuori bilancio e vicenda dei dipendenti della Belice Ambiente. Questi temi che sono stati discussi nella doppia seduta del consiglio comunale di Mazara, presieduta da Vito Gancitano, che si è conclusa con l'approvazione di 21 riconoscimenti di debiti fuori bilancio, che sono stati votati soltanto da 13 consiglieri della maggioranza e dal consigliere Francesco Foggia nel corso della seduta di proseguimento dei lavori che era terminata per mancanza di numero legale.

Le due sedute sono state contrassegnate dalla presenza in aula di molti lavoratori della Belice Ambiente con mogli e familiari al seguito, che da settimane, ormai, protestano per ottenere il pagamento degli stipendi arretrati. I consiglieri d'opposizione, in entrambe le sedute, hanno deciso di uscire fuori dall'aula per solidarietà nei confronti dei lavoratori e, soprattutto, perché non hanno ritenuto urgenti gli atti deliberativi da votare ieri.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X