AMMINISTRAZIONE

Trapani, risparmio d'energia: il Comune aderisce al progetto ambientale

di

TRAPANI. Risparmio energetico negli uffici comunali, con conseguente diminuzione dell’energia elettrica. Il tutto grazie al rispetto delle disposizioni del ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. E’ una svolta in senso ambientalista quella intrapresa dall’amministrazione comunale, la quale ha ricevuto, a titolo gratuito, 390 gruppi di continuità statici in doppia conversione ad alta efficienza dopo aver centrato tutti i parametri richiesti dal decreto, emanato dai due dicasteri, nel dicembre del 2012, ossia i quantitativi nazionali di risparmio energetico.

Un decreto che nasce dalla volontà di ridurre a 10,8 Mtep (mega tonnellata equivalente di petrolio di energia finale) i consumi energetici, così come fissato dal Paee 2011 (piano di azione nazionale per l'efficienza energetica), per il 2016. Mentre, per il 2020 il risparmio di energia finale atteso è di 15,9 Mtep, equivalente a circa 22 Mtep di energia primaria.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook