POLIZIA

Marsala, rapinata la banca di credito «Toniolo»

di

MARSALA. Un uomo a volto scoperto entra in banca, poco dopo lo seguono altri due complici e mettono a segno una rapina senza armi. Ormai non è più una novità quella delle rapine “a mani disarmate”. Infatti sempre più spesso chi prende di mira una banca lo fa senza pistola o coltelli.

È accaduto ieri, nella tarda mattinata. In tre, tutti uomini, due dei quali con il viso coperto, hanno effettuato un colpo nella Banca di Credito Cooperativo G. Toniolo San Cataldo, in contrada Terrenove Bambina, a due passi dalla grande piazza della borgata della periferia sud. Alla presenza di circa una decina di clienti, un uomo a “viso aperto” è entrato in banca e si è mimetizzato tra gli utenti che erano in attesa di effettuare le operazioni desiderate.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook