GIUDICE DI PACE

Alcamo, dichiarate prescritte alcune bollette Eas

di

ALCAMO. Il giudice di pace di Alcamo ha dichiarato prescritte alcune fatture che erano state emesse dall'Eas, l'Ente Acquedotti Siciliani. "Secondo il giudice, infatti - spiegano gli avvocati Fabio Faraci e Dario Messina che hanno assistito i consumatori interessati -, l'Eas ha azionato la propria pretesa di pagamento circa presunti consumi di acqua, a conguaglio, in netto ritardo oltre i termini di legge così da offrire all'utenza la possibilità di eccepire la prescrizione del diritto in giudizio".

La dichiarazione di prescizione da parte del giudice di pace riguarda due degli assistiti, ma secondo gli avvocati Faraci e Messina si tratta già di "un precedente importante che spianerebbe la strada verso l'accoglimento degli altri casi analoghi presentati da tanti altri consumatori".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X